• testata taborchi

Il diabete mellito è una malattia metabolica caratterizzata da iperglicemia dovuta a difetti di produzione da parete del pancreas dell'ormone insulina o a difetti di assorbimento di essa da parte dei tessuti o ad entrambi. I pazienti diabetici sono esposti a parecchie complicanze a carico di varie strutture:occhi, cuore, reni, piedi, nervi e vasi sanguigni.

I disturbi dei piedi sono una delle maggiori cause predisponenti di complicazioni e ricovero ospedaliero delle persone affette da diabete mellito. Le complicazioni più frequenti sono le ulcere, le infezioni e le deformazioni osteo-articolari. La chiave alla prevenzione delle amputazioni consiste nella diagnosi precoce e nello screening dei piedi una volta all'anno.

 

Per il diabetico che non ha ancora sviluppato complicazioni al piede, ci sono dei segnali che vanno riconosciuti e posti all'attenzione del medico di famiglia o del podologo. Sono: alterazioni cromatiche della cute, aumento della temperatura cutanea, gonfiore del piede o della caviglia, dolore alle gambe, frequenti ferite aperte lente a guarire, unghie micotiche e incarnite, calli e duroni con versamento ematico, fissurazioni e spaccature delle cute intorno al calcagno.

 

CONSULTATE IL PODOLOGO REGOLARMENTE - Per i diabetici bisogna adottare uina serie di regole e precauzioni. Si consiglia di recarsi per una visita dal podologo almeno due volte all'anno.

 

 

VALERIA TABORCHI PODOLOGO | 10/B, Via Antonio Gramsci - 06073 Corciano (PG) - Italia | P.I. 02744760543 | Cell. +39 349 7838823 | valeriataborchia@gmail.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy